MotoGp 2012, Valentino Rossi: “Ducati manca di aderenza sul posteriore, gli altri sono più veloci”

Foto Twitter official Valentino Rossi

 

 

MOTOGP 2012 – Sotto il sole cocente di Montmelò Jorge Lorenzo conquista il miglior tempo nelle prove libere 2 dinanzi ai suoi tanti tifosi, seguito dal connazionale Alvaro Bautista in stato di grazia. Male le Ducati dove soffrono in aderenza nei lunghi curvoni veloci del circuito spagnolo: decimo crono per Nicky Hyden e dodicesimo per Valentino Rossi. Il pilota italiano ha comunque lavorato soprattutto in ottica gara e ottenuto la sua miglior prestazione girando esclusivamente con le gomme dure, ma stamane gli uomini di Borgo Panigale testeranno ulteriori piccoli aggiornamenti cui non resta che aggrapparsi nella speranza che, ancora una volta, domenica la pioggia sopraggiunga in favore del Dottore.

“Dobbiamo migliorare il set-up, perché al momento abbiamo molte difficoltà in accelerazione, non riusciamo a trovare sufficiente grip e tutte le modifiche provate per ora non hanno funzionato – ha dichiarato Valentino sul sito Ducati -. Questa pista è sempre molto difficile per quanto riguarda l’aderenza sul posteriore ma gli altri sono stati comunque più veloci, quindi dobbiamo farcela anche noi. Il turno di domani mattina (oggi, ndr) sarà molto importante per poter poi provare ad ottenere un buon piazzamento nelle qualifiche”.