Germania: convalidato l’arresto del killer degli orrori Magnotta

Un'auto della polizia tedesca porta via Luka Rocco Magnotta (Getty Images)

GERMANIA: CONVALIDATO ARRESTO MAGNOTTA – La magistratura di Berlino ha convalidato oggi l’arresto del pornokiller canadese Luka Rocco Magnotta, accusato del brutale omicidio di uno studente cinese e catturato ieri nella capitale tedesca. Magnotta, ex attore porno di 29 anni, avrebbe ucciso a Montreal il cinese Jun Lin, accoltellandolo e mutilandone il corpo, per poi pubblicare il video della mostruosa esecuzione sul web, lo scorso 25 maggio. Alcune parti di cadavere, probabilmente della vittima, erano state poi spedite alle sedi dei partiti conservatore e liberale di Ottawa.

Il primo giugno l’Interpol aveva spiccato un mandato di arresto internazionale nei confronti dell’ex attore porno, che era fuggito in Europa, passando per Parigi.

Magnotta, secondo quanto riportano le agenzie di stampa, non si opporrebbe all’estradizione verso il Canada.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan