Gran Bretagna: il 70% dei cittadini favorevoli alle nozze gay

Britannici in festa per il Giubileo di Diamante della Regina Elisabetta II (Getty Images)

GRAN BRETAGNA NOZZE GAY – La maggior parte dei britannici è a favore dei matrimoni tra omosessuali. Lo dice un sondaggio di YouGov pubblicato oggi sul quotidiano Times, secondo cui sette britannici su dieci (il 70% dei cittadini) sono favorevoli alle nozze gay. Anche il governo conservatore di David Cameron è da tempo sulla stessa direzione. Il Primo Ministro britannico da tempo ha intenzione di rendere legale in Gran Bretagna il matrimonio tra omosessuali e il suo governo potrebbe varare una legge in merito entro la fine della legislatura. Cameron si è addirittura pronunciato a favore delle nozze civili gay in chiesa, suscitando le proteste e l’opposizione della Chiesa Anglicana.

Uno scenario ben diverso da quello dell’Italia, dove personaggi pubblici in cerca di conferma personale si lasciano andare a rozzi insulti nei confronti degli omosessuali, mentre politici “moderati” si scagliano al solo pensiero di riconoscere non le nozze ma le unioni civili tra gay, minacciando di candidarsi alle primarie per le prossime elezioni politiche.

Valeria Bellagamba

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan