Il cocomero avrebbe proprietà paragonabili al Viagra…

COCOMERO COME IL VIAGRA – Quando la calura si fa opprimente non c’è niente di meglio di una buona fetta di anguria, uno dei frutti più consumati nella stagione estiva, grazie anche al suo sapore gradevole e al potere dissetante. Il cocomero era gia noto agli antichi egizi, lo riponevano accanto ai corpi dei faraoni defunti come mezzo di sostentamento per il viaggio verso l’aldilà.

In Cina si produce il maggior numero di angurie al mondo. I contadini cinesi per velocizzare la maturazione del prodotto, utilizzano una grande quantità di sostanze chimiche; uno in particolare il forchlorfenuron, legale in Cina ma proibito negli altri paesi. A causa di questo fertilizzante ,lo scorso anno nella zona del Jangsu è successo un fatto davvero strano; cocomeri scoppiati e terreno cosparso di crateri.

l’Italia è in un periodo di difficoltà per quanto riguarda l’esportazione. In ragione delle spese sostenute per la coltivazione e all’aggravio delle tasse a cui sono sottoposte le aziende agricole, il nostro paese sta perdendo importanti quote di mercato.

Per quanto riguarda i valori nutrizionali, l’anguria contiene moltissima acqua e poche calorie: al suo interno troviamo il licopene,(un forte antiossidante utile contro il cancro), sali minerali ,in particolare il potassio e  la vitamina C.

Una ricerca internazionale dell’Università A&M del Texas, indica che il cocomero ha proprietà paragonabili al Viagra, il noto farmaco utilizzato contro la disfunzione erettile. Questo grazie alla citrullina, un aminoacido non essenziale che si trasforma nell’aminoacido arginina che si comporta da vasodilatatore e tra l’altro sembra poter aumentare la produzione di ormone della crescita.

 

Marco Galluzzi