Allarme caldo in Italia: l’anticiclone Caronte non lascerà il Centro-Sud per 15 giorni, temperature fino a 40°

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:09
Getty Images

 

 

ALLARME CALDO IN ITALIA – Saranno giorni di fuoco per la penisola italiana, chiusa in una cappa di caldo afoso che attanaglierà tutta l’Europa mediterranea. La Spagna ha toccato i 45°, mentre in Italia molte regioni sfioreranno tale cifra nelle ore di punta. Temperature talmente elevate che potrebbero traghettarci verso un’estate da record, mettendo in allarme migliaia di anziani, malati, bambini. Infatti l’anticiclone persisterà al Centro e al Sud fino alla metà di luglio. L’altro ieri due pensionati sono morti per il caldo sulle spiagge della Toscana. La gravità della situazione è confermata da una nota del ministero della Salute, che ha lanciato l’allarme ‘rosso’ con condizioni di ‘rischio elevato’ in nove città, che domani diventeranno almeno quindici.

Ad aumentare il fastidio, poi, ci sono l’elevato tasso di umidità che fa percepire la temperatura più alta di almeno 4-5 gradi e lo sforamento dei limiti dell’ozono nell’aria (già registrato in Alto Adige). Tra le città più calde risultano Ferrara con 44 gradi percepiti, Bologna, Firenze, Pescara e Roma. Ed è allarme caldo anche nelle carceri italiane dove, secondo Antigone, ci sono 21mila detenuti di troppo: le situazioni più gravi in Puglia e Lombardia.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan