Immigrazione: 25 immigrati afghani nascosti tra quintali di cozze, rimandati a casa dalle Fiamme Gialle

 

IMMIGRAZIONE – 25 cittadini afghani hanno tentato di entrare illegalmente in Italia nascondendosi tra quintali di cozze in un semirimorchio frigorifero, ma l’espediente non ha avuto successo e nel porto di Bari sono scoperti e respinti. L’automezzo, con targa bulgara, spedito dalla Grecia privo di motrice e autista, è stato sottoposto a controllo dagli uomini della Guardia di Finanza. A insospettire i militari l’impianto di refrigerazione spento nonostante la tipologia del carico. Dopo l’esame dello scanner è stata scoperta la presenza dei 25 immigrati clandestini, ritrovati in pessime condizioni dopo essere rimasti nascosti per alcuni giorni. Dopo essere stati rifocillati sono stati rimandati al loro Paese d’origine.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan