Nicole Minetti: la consigliera regionale non si dimette, incontro ad Arcore con Silvio Berlusconi

 

NICOLE MINETTI – Ieri al Pirellone c’erano decine di fotografi e giornalisti solo per lei, ma l’atteso addio di Nicole Minetti non è arrivato, anzi. Per ora la bella consigliera regionale della Regione Lombardia non ha nessuna intenzione di dimettersi, nonostante l’ordine sia giunto dai vertici del Pdl, da Silvio Berlusconi in modo implicito, da Angelino Alfano in modo sin troppo esplicito.

La Minetti ieri si è regolarmente presentata al Pirellone per la seduta e s’è presa la scena, abbronzata e determinata, anche quando nel pomeriggio chiama la polizia e fa identificare un fotografo che l’avrebbe inseguita mentre era in auto, a Milano, ormai lontana dai lavori dell’Aula ancora in corso. Lei ha concesso appena: “Per il bene di tutti, non ho intenzione di rilasciare dichiarazioni, per favore finiamola qua”, ma non è chiaro a chi si riferisse. “Non rispondo a domande nè a provocazioni” ha poi aggiunto quando le hanno chiesto di dare un parere su Daniela Santanchè.

Al pomeriggio non torna in aula per la ripresa dei lavori. Secondo alcuni sarebbe ‘volata’ ad Arcore per incontrare Silvio Berlusconi, ma dal suo entourage però smentiscono in modo categorico. C’è chi calcola che senza una contropartita fra stipendi mancati e vitalizio ci rimetterebbe almeno 800 mila euro…

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan