La regione Sicilia fa causa ai quotidiani ‘Libero’ e ‘Il Giornale’

Raffaele Lombardo

SICILIA CAUSA QUOTIDIANI – La regione Sicilia intenta una causa contro ‘Libero‘ e ‘Il Giornale‘. La Giunta regionale di Governo, presieduta dal presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo, ha deliberato stamane di voler intentare una causa civile nei confronti delle testate giornalistiche allo scopo di ottenere un risarcimento per danni, dopo che nei giorni scorsi è stata avviata una campagna stampa incentrata sulla volontà di far credere ai cittadini e ai mercati finanziari che la Regione siciliana fosse a rischio fallimento.

Il risarcimento danni ammonterebbe a circa 1 miliardo di euro.

Già qualche giorno fa Lombardo, rispondendo al presidente del Consiglio e a chi sosteneva che la Sicilia rischiava di finire come la Grecia, ha rilasciato alcune dichiarazioni con le quali ha tentato di ridimensionare il problema: “La Sicilia non è in rischio default. La Sicilia vive una crisi di liquidità legata alla recessione con il resto del Paese. Avremo debiti e mutui da 5 miliardi, ma il Paese ha toccato il massimo con duemila miliardi di debito pubblico. A Monti spiegheremo che noi abbiamo un credito di un miliardo verso lo Stato, tra fondi per la sanità e Fas anticipati e fondi europei. Con questi soldi non avremmo nemmeno problemi di liquidità”, ha detto il governatore.

Redazione online

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan