Madrid: sgomberato un centro occupato nel distretto di Vicálvaro

Marid, Plaza Mayor (Getty Images)

MADRID – Nella giornata del 26 luglio, la polizia ha sgomberato il centro occupato La Cantera, nel distretto madrileno di Vicálvaro. Questo spazio era utilizzato dallo scorso marzo, nel periodo in cui venivano occupati edifici dai membri del movimento 15-M (gli indignados). L’immobile, che da otto anni era inutilizzato, appartiene ad una cassa di risparmio. Il centro era situato al numero uno di via Titanio. Gli agenti dell’Unità di Intervento della Polizia (gli antisommossa), hanno fatto irruzione nell’edificio alle 7 della mattina, assieme ai vigilanti di un’impresa privata. A quell’ora il centro era vuoto; un gruppo di operai ha chiuso le entrate per impedire che venisse occupato nuovamente. Coloro che occupavo il centro hanno dichiarato che, nonostante sia stato loro permesso di raccogliere alcune delle cose che erano nel locale, durante lo sgombero sono spariti una cassa con del denaro e un computer. La polizia non avrebbe inoltre presentato né a loro né ai loro avvocati alcun mandato di sgombero, motivo per cui ritengono illecita l’operazione. I 20 agenti dell’UIP hanno circondato la zona e impedito l’accesso al centro. Fonti del Comando Superiore della Polizia di Madrid rivelano che non si sono prodotti incidenti né arresti.

L’intenzione del collettivo era dotare il quartiere di servizi che sono negati dalle istituzioni, soprattutto dopo la chiusura della biblioteca della Cassa Madrid. Questo spazio serviva da sede per l’Assemblea di Giovani di Vicálvaro e vi si svolgevano diverse attività e lezioni sportive, come la boxe o il kick boxing. Il centro garantiva inoltre assistenza legale gratuita specializzata in lavoro, secondo quanto riportato sulla pagina internet. Al suo interno si sono inoltre svolte giornate di dibattiti e concerti, c’era una biblioteca e una palestra autogestita, oltre ad attività gratuite per i bambini.

Sveva Valenti

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan