Il marciatore Alex Schwazer escluso dalle Olimpiadi per doping

Alex Schwazer (Getty Images)

OLIMPIADI: SCHWAZER – Il marciatore altoatesino Alex Schwazer è stato fermato dal Coni prima di partire per le Olimpiadi di Londra, perché trovato positivo all’Epo, una sostanza dopante.

Nel pomeriggio si era diffusa la notizia di un atleta azzurro escluso dalle Olimpiadi di Londra, da parte del Coni per doping.

Schwazer aveva vinto la medaglia d’oro nella 50km alle Olimpiadi di Pechino. A Londra avrebbe dovuto gareggiare sabato 11 agosto alle 10 di mattina.

“Volevo essere più forte per questa Olimpiade”, ha commentato l’atleta raggiunto telefonicamente dall’Ansa, “ho sbagliato, la mia carriera è finita”.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan