Fitch taglia il rating di sette banche italiane

Agenzia di rating Fitch

FITCH RATING BANCHE ITALIANE – L’agenzia europea di rating Fitch ha declassato oggi sette banche italiane. L’agenzia ha tagliato il rating a lungo termine (Idr) della Banca Popolare di Sondrio e del Banco di Desio e della Brianza a ‘BBB+’ da ‘A-‘; quello della Banca Popolare di Milano a ‘BBB-‘ da ‘BBB’; quelli della Banca Carige, Banca Popolare di Vicenza, Credito Valtellinese e Veneto Banca a ‘BB+’ da ‘BBB’. Tutte banche di media grandezza.

Fitch ha invece confermato i rating della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, a ‘BBB’, e del Credito Emiliano (Credem) a ‘BBB+’.

Gli outlook, prospettive per il futuro, dei rating di tutti gli istituti sono negativi.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan