Spagna: sgomberata la Isla de Tierra dai migranti subsahariani

Barcone carico di migranti (Getty Images)

LA GUARDIA CIVIL SGOMBERA L’ISOLA – E’ stata sgomberata nel corso della notte l’isolotto spagnolo denominato Isla de Tierra, dove da qualche giorno erano in soste 71 migranti di origine subsahariana che attendevano di essere trasportati in Spagna. La minuscola isola facente parte dell’arcipelago iberico di Alhucemas, era stata fatta casa dai migranti fino a che, dopo che le autorità spagnole di Melilla, la città più vicina, avevano raggiunto un accordo con il Marocco riportare gli accampati sull’isola da dove erano salpati e per lavorare insieme alle operazioni di sgombero.

Le autorità spagnole, che hanno accompagnato i migranti e li hanno consegnati ai marocchini nel corso di un’operazione condotta nella massima sicurezza, hanno deciso di occuparsi solamente dei più deboli, donne in difficoltà e minori che sono stati condotti sulla penisola spagnola. Alla fine dei conti i migranti che sono riusciti ad approdare in Spagna sono 5 donne e 11 bambini.

 

Redazione online