Lampedusa: trovato altro cadavere di migrante. I dispersi sono 78

barcone di migranti

LAMPEDUSA: AVVISTATO ALTRO CADAVERE IN MARE – E’ stato individuato dalle autorità marittime che stanno svolgendo le ricerche a largo di Lampedusa un secondo cadavere. Si tratta con tutta probabilità del corpo senza vita di uno degli settantanove migranti dispersi in mare successivamente al naufragio verificatosi giovedì durante la notte.

La Guardia Costiera sta ancora cercando nei pressi dell’isolotto denominato del Lampione, dove i primi migranti sono stati avvistati nella mattinata di ieri e dove sono stati effettuati i primi salvataggi.

Il numero di persone non ancora rintracciate resta però molto alta e dà la misura di quanto effettivamente giovedì sia avvenuta una strage in mare.

Le dinamiche della vicenda non sono state ancora accertate, ma l’ipotesi più considerata dalla procura di Agrigento che sta indagando sul caso è quella di un’azione portata avanti da una “nave madre” che avrebbe abbandonato in mari i migranti di origine tunisina che doveva trasportare fino alla costa italiana.

 

Redazione online