Alcoa

ANCORA PROTESTE ALL’ALCOA – I lavoratori dell’Alcoa di Portovesme, la struttura in cui si produce alluminio che rischia la chiusura definitiva, non ci stanno e proseguono con la loro protesta. Dopo due giorni di intense mobilitazioni, prima a Roma sotto il ministero dello Sviluppo Economico, poi a Olbia e infine a Cagliari, tornati nella piccola località sarda, due sindacalisti hanno deciso di issarsi sulla torre dello stabilimento.

“Ci sentiamo presi in giro”, hanno ribadito i rappresentanti dei lavoratori che stanno rischiando grosso stazionando sulla torre a circa 60 metri d’altezza. Secondo gli operai l’azienda non avrebbe mantenuto le promesse fatte ed ora tanti lavoratori rischiano ingiustamente di perdere la propria occupazione e la possibilità di sostenere economicamente se stessi e le proprie famiglie.

 

Redazione online