Apple: l’iPhone 5 migliora il 4 ma non convince

iPhone5

IPHONE 5 – Si è svolta ieri all’auditorium Yerba Buena di San Francisco l’attesissima cerimonia di presentazione dell’altrettanto atteso iPhone 5. La Apple aveva annunciato l’uscita del nuovo dispositivo già da qualche tempo diffondendo ad alcuni dei suoi utenti inviti criptici, ma non troppo, in cui si chiedeva di partecipare ad un evento di presentazione il 12 settembre.

Le novità dell’iPhone 5, finalmente rese note ieri nel corso della cerimonia, non hanno però sconvolto il pubblico, gli appassionati di tecnologia Apple e gli esperti, i quali hanno notato come il nuovo telefono è tutt’altro che rivoluzionario rispetto al modello precedente. Le novità sarebbero poche e di poco conto, secondo molti commentatori e pare che gli eredi di Steve Jobs abbiano fatto perdere carica all’azienda di Cupertino.

Ovviamente l’iPhone 5 apporta dei miglioramenti rispetto al suo predecessore. In particolare sono stati incrementati la qualità estetica, la velocità di connessione e di memoria, il suono e la qualità della fotocamera. La stessa resistenza del dispositivo è stata migliorata tramite l’utilizzo dell’alluminio al posto del cristallo nella parte posteriore.

Novità anche sul fronte batteria che, con la nuova tecnologia denominata Lightning dovrebbe poter durare fino ad otto ore.

Tutto sommato quindi non mancano le migliorie. Il nuovo iPhone sembra essere migliore in tutto rispetto al suo predecessore, ma non contiene nulla di particolarmente sorprendente e innovativo.

 

Redazione online