Governo Monti-bis: vescovi e imprenditori lo auspicano

Mario Monti (Getty Images)

GOVERNO MONTI-BIS – Si fa sempre più concreta l’ipotesi di un nuovo governo Monti, dopo le elezioni legislative del 2013. Se l’attuale premier aveva detto che non si sarebbe candidato, negli ultimi giorni pare averci ripensato e ha dichiarato di essere pronto a tornare alla guida del Paese se necessario.

Un’ipotesi verso la quale i partiti che sostengono la maggioranza hanno iniziato subito messo un freno. Eccetto l’Udc, da sempre favorevole a Monti. Le liste che presenteremo alle elezioni chiederanno agli italiani di richiamare Monti in servizio effettivo permanente”, ha dichiarato il leader del partito Pier Ferdinando Casini.

Il Monti-bis sarebbe invece un passo avanti per il Paese, ha detto l’amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne. E dello stesso avviso sono i vescovi italiani, che hanno espresso il loro plauso all’ipotesi ad un nuovo governo guidato da Mario Monti.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan