Juventus-Napoli, l’ex Presidente Ferlaino spinge gli azzurri: ”Credeteci, è l’anno buono”

Corrado Ferlaino

 

FERLAINO NAPOLI JUVENTUS – L’ex Presidente del Napoli dello scudetto Corrado Ferlaino ha concesso un’intervista al quotidiano ‘Tuttosport’ per parlare del suo tifo per il Napoli e per parlare del big-match di sabato prossimo fra Juventus e Napoli: ”E’ l’anno giusto per lo scudetto? La speranza c’è. Il tifoso spera sempre e da tifoso dico che questo può essere l’anno giusto. La certezza è che il Napoli farà un grande campionato e arriverà al primo o al secondo posto. Per il momento è lotta a due con la Juventus, a gennaio poi se qualcun’altro si rinforzerà potrà rientrare in questi discorso, ma al momento la vedo dura. Juventus-Napoli di oggi mi ricorda quella partita dell’86-87, quell’anno ci fu la nostra riscossa definitiva. Andammo in svantaggio ma poi attaccammo e chiudemmo la Juve nella sua metà campo. Ero a Torino, seduto accanto all’avvocato Gianni Agnelli, che mi disse: “Ferlaino, lei ha una grande squadra”. Il calcio di allora era diverso, c’era perbenismo e rispetto tra i club. Quella fu l’unica partita che vidi per intero. Mi accorsi che sarebbe stato possibile vincere, anche perché durante la mia presidenza avevamo lottato altre quattro volte per lo scudetto, ma non avevamo mai espugnato Torino. Quell’anno avevamo un solo nemico, la nostra paura di non riuscire a vincerlo quello scudetto, perché consapevoli di essere i più forti di tutti. Oggi è diverso. Ho la sensazione che quest’anno il Napoli non abbia paura di perdere perché non ha paura di nessuno e gioca con il carattere della grande squadra. La Juve è più squadra, il Napoli ha tre attaccanti che nessuno oggi si può permettere. Pronostico? Forza Napoli…”.

Marco Orrù