Un nuovo Aids terrorizza il mondo, ecco il virus contagioso che si sta diffondendo dappertutto…

Una malattia misteriosa, del quale ancora non si conosce nulla, ma che avrebbe sintomi e conseguenze del tutto pari a quella scatenata dal virus dell’HIV. In Asia e Stati Uniti d’America ha già colpito e sembra che si stia diffondendo anche altrove, visto che sono stati segnalati casi anche in altri continenti. la psicosi Aids forse sta tornando sotto altra forma. A dare l’allarme è stata l’Associated Press, che ha già riferito come nel continente asiatico e nella parte settentrionale di quello americano questo misterioso e sconosciuto virus avrebbe già colpito diverse persone. Un’infezione strana, preoccupante, anche perché i metodi del contagio non sono ancora del tutto chiari, mentre esperti e ricercatori cercano di capire che cosa sia e da dove venga. Qualche tempo fa su Nature aveva fatto discutere la notizia del virus dell’aviaria trasmissibile da uomo a uomo. Oggi torniamo a parlare di una malattia particolare che incute particolare timore, anche perché è del tutto misteriosa. Il caso è approdato anche sulla rivista “New England Journal of Medicine“, mentre studiosi e ricercatori cercano di capirne le origini, cercano di scoprire da che cosa sia causata e perché colpisce.

La malattia è stata scoperta da Sarah Browne, che ha studiato 230 pazienti in Thailandia. Il primo caso certificato risale al 2004. Come si manifesta? In pratica viene bloccata la produzione dell’intereferone gamma, che impedisce la diffusione dei virus alle altre cellule. In questo modo il corpo pian piano si indebolisce e non è più in grado di proteggersi da attacchi esterni, come virus e batteri.

All’inizio i suoi sintomi erano stati confusi con quelli della tubercolosi, ma la studiosa frena, mentre il Welt aggiunge: “Prima che la malattia si manifesti occorrono anni e gli antibiotici possono aiutare a combattere e alleviare i sintomi dell’infezione ma la malattia è cronica, in questo è simile all’Aids“. Per questo motivo la nuova e misteriosa malattia è stata paragonata a quella dell’Aids.

La malattia non è né contagiosa né tantomento ereditaria. E’ talmente misteriosa da non avere ricevuto nemmeno un nome. Il virus colpisce il sistema immunitario, abbassandone le difese. Le persone colpite, di solito, hanno un’età che supera i 50 anni.

Fonte: www.haisentito.it