L’Aquila, immigrato clandestino eroe: salva una famiglia dal canale e fugge via

 

L’AQUILA – In provincia dell’Aquila una famiglia composta da padre, madre e figlio finisce con l’auto in un canale in seguito ad un incidente stradale. Gli occupanti della vettura rischiano di annegare, ma all’improvviso sopraggiunge un extracomunitario, probabilmente clandestino, dato che dopo averli tratti in salvo fugge via all’arrivo dei soccorsi. Stando alle testimonianze di alcuni passanti, dopo aver assistito all’incidente, l’immigrato non ci ha pensato neanche un istante: si è tolto i vestiti e si è lanciato nell’acqua gelida, riuscendo a estrarre dall’abitacolo gli occupanti feriti. I tre sono stati accompagnati all’ospedale di Avezzano, ma nessuno è in pericolo di vita.

 

Il presidente della regione Abruzzo, Gianni Chiodi, appresa la notizia ha commentato: “Se fosse vero che sia clandestino credo che questo suo gesto riscatti ogni forma di anche minima legalità formale da parte sua…. Non ho idea di cosa può fare la legge in casi del genere, ma certamente lui qui in Italia è benvenuto”.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan