Napoli: armi nascoste dietro altare chiesa, aria di faida tra Scampia e Secondigliano

Napoli, veduta aerea

 

 

NAPOLI – In una chiesa napoletana i carabinieri hanno ritrovato 7 pistole e 250 cartucce nella chiesa Maria SS. degli Angeli di Miano, quartiere confinante con Scampia e Secondigliano, dove è in corso una faida tra ‘scissionisti’ e i cosiddetti ‘girati’. Il piccolo arsenale è stato individuato dai militari in una intercapedine dietro l’altare. Durante una perquisizione in una comunità di recupero vicina alla chiesa i carabinieri hanno trovato e sequestrato 150 grammi di marijuana e materiale per confezionarla e per immetterla sul mercato dello spaccio.

Un altro detenuto agli arresti domiciliari nel centro, Francesco Comune, 36 anni, è stato trovato in possesso delle chiavi di accesso alla chiesa ed è stato arrestato. Le pistole sono state inviate al RACIS di Roma per verificare se siano state utilizzate per compiere azioni criminali.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan