Islamabad: Stati Uniti e Pakistan avviano tre giorni di consultazioni

Bandiera Pakistan

ISLAMABAD: INCONTRI PAKISTAN USA – E’ giunto oggi a Islamabad, in Pakistan, Marc Grossman, diplomatico statunitense che si occupa di seguire la situazione pakistana e quella afghana in relazione al conflitto militare che ancora interessa il Paese di Kabul e, conseguentemente, influenza le località limitrofe.

Grossman si dovrà occupare di dialogare con le autorità del Pakistan al fine di stabilire linee guida tramite le quali raggiungere l’obiettivo comune della sicurezza dei cittadini pakistani, più volte minacciati ed uccisi da interventi militari USA contro i talebani. A riferire sulle ragione della missione del diplomatico è stata la stessa ambasciata statunitense, la quale ha fatto sapere che Grossman effettuerà incontri di viario tipo sia con politici che con membri dell’esercito di Islamabad. Grossman si fermerà tre giorni.

I rapporti tra Stati Uniti e Pakistan sono stati altalenanti nel corso degli ultimi mesi. A momenti di pesante tensione legati ai gravi episodi di uccisione di civili pakistani da parte di droni USA lanciati per colpire quelle che erano ritenute basi talebane, e ai relativi restringimenti imposti da Islamabad nei confronti delle operazioni militari americane di passaggio per approdare in Afghanistan, sono corrisposti momenti più distesi di accordo e di condivisione di alcuni obiettivi.

 

Redazione online