Vescovi italiani: basta con i sacrifici per le famiglie

Conferenza episcopale italiana Cei
Vescovi italiani, Conferenza episcopale italiana (Cei) (Getty Images)

VESCOVI SACRIFICI FAMIGLIE – I vescovi italiani intervengono sulla grave crisi economica che sta attanagliando l’Italia e sta sprofondando sempre più persone nella povertà, come ha denunciato nei giorni scorsi la Caritas. “Non è né giusto né sufficiente richiedere ulteriori sacrifici alle famiglie che, al contrario, necessitano di politiche di sostegno, anche nella direzione di un deciso alleggerimento fiscale”, ha dichiarato il Consiglio Episcopale Permanente della Cei.

Una presa di posizione, da parte della Cei, che giunge nel giorno della Giornata per la vita. “Il primato della persona non è stato avvilito dalla crisi“, sottolineano i vescovi italiani.

Una stoccata al rigore a tutti i costi, con pesanti aumenti di tasse e tariffe e continui tagli alla spesa sociale, con pesanti effetti di iniquità a danno delle persone più deboli, che giunge in un momento non facile per il governo Monti, quando tutte le forze politiche di maggioranza criticano aspramente la legge di stabilità.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan