Attacco contro militari italiani in Afghanistan, quattro feriti

AFGHANISTAN: ATTACCO ITALIANI – Stamattina un mezzo lince dell’esercito italiano è stato attaccato dagli insorti, nel distretto di Bakwa, nella provincia di Farah, a sud di Herat, in Afghanistan. Nel conflitto a fuoco, ci sono stati quattro feriti tra i nostri militari, uno dei quali in maniera grave, anche se non sarebbe in pericolo di vita. Morto invece uno degli afghani responsabili dell’agguato.

Secondo le prime ricostruzioni, i militari italiani coinvolti erano impegnati in una attività di pattuglia nell’abitato del villaggio di Siav, a circa 20 km a ovest della base operativa avanzata “Lavaredo” dove è basata la Task Force South East costituita dal 2° reggimento alpini, quando sono stati attaccati con armi da fuoco da un gruppo di insorti.

Dopo meno di trenta minuti i feriti sono stati trasferiti in elicottero presso l’ospedale da campo di Farah, dove sono attualmente ricoverati.

 

Redazione Online