Busta con proiettile al sindaco di Fabriano, denunciato l’autore

Era stata recapitata nella giornata di ieri in Municipio una lettera anonima contenente un proiettile destinata al sindaco di Fabriano, Giancarlo Sagramola, esponente del Partito Democratico.

Il primo cittadino aveva subito smorzato i toni, dicendo di aver già “ricevuto altri tentativi di intimidazione per il ruolo che in passato ricopriva in Provincia, è un fatto che purtroppo a volte capita a chi ricopre una carica pubblica”. “Certo il sistema sociale della città sta soffrendo” – aveva proseguito Sagramola ieri – “Manca il lavoro, la crisi incombe e il sindaco è il terminale di ogni disagio”.

La Polizia, in poche ore, si era messa sulle tracce dell’autore, rintracciandolo e denunciandolo. Si tratta di un 52enne disoccupato originario della provincia di Napoli, C. T., già noto alle forze dell’ordine per essersi rinchiuso, nel marzo 2011, nell’ufficio della segreteria dell’ex primo cittadino della cittadina in provincia di Ancona, minacciandola con una pistola giocattolo.

 

Redazione Online