La storia della ragazza che piange lacrime di sangue..

Di storie ne sentiamo tante, ma questa è sicuramente particolare e degna di nota. Parliamo di una ragazza egiziana di 18 anni, che si chiama Dawa’a, che è ormai conosciuta in tutto il mondo come la “ragazza che piange sangue”. Di lei la prima volta ha parlato la tv locale Al Nahar Television, che in un servizio ci ha raccontato che ci sono due interpretazioni del fenomeno che ha colpito la ragazza.

Secondo la superstizione, la colpa sarebbe degli spiriti maligni, detti jiin, che avrebbero attaccato la ragazza, impossessandosi del suo corpo. Secondo il religioso locale Amr Al-Laithi, una delle figure più ascoltate nel posto dove abita Dawa’a, la ragazza è stata fortunata in quanto “la tribù dei mille spiriti” avrebbe avuto solo un’influenza esterna sulla giovane, senza impadronirsi del suo corpo, e ciò sarebbe testimoniato dal fatto che non ha cambiato voce, non presenta convulsioni o i sintomi tipici di una possessione.

Secondo la scienza invece, anche se il caso è sicuramente eccezionale, le cause del sanguinamento dagli occhi possono essere molteplici: nel caso della ragazza potrebbe trattarsi di uno squilibrio ormonale.

Redazione Online