(getty images)

 

 

URUGUAY – In un progetto di legge inviato al Parlamento per legalizzare il consumo di marijuana in Uruguay, il governo del presidente Josè Mujica sta valutando l’ipotesi di consentire ai consumatori di acquisire 40 grammi di stupefacente al mese, attraverso una carta di credito a barre. In un’intervista pubblicata dal quotidiano ‘La Republica’, lo ha reso noto il responsabile della Giunta Nazionale della Droga, Julio Calzada precisando che la carta di credito consentirà di controllare la quantità di droga acquistata, ma non conterrà i dati del consumatore. I 40 grammi di marijuana avranno un costo di circa 28 euro, lo stesso prezzo del mercato nero, ma sarà di qualità superiore…

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan