Massimo Donadi si dimette da capogruppo di Italia dei Valori

Felice Belisario (a sinistra), Antonio Di Pietro e Massimo Donadi (Getty Images)

 

 

IDV – Massimo Donadi ha annunciato nel pomeriggio di ieri di aver presentato le proprie dimissioni da capogruppo alla Camera di Idv. “E’ una scelta che compio con serenità e convinzione affinché nella riunione dei gruppi parlamentari nessuno possa usare strumentalmente questo tema per eludere l’unico confronto veramente dirimente, quello sulla rottamazione di Idv che Di Pietro sta scientemente portando avanti”, ha spiegato Massimo Donadi.

Ma l’ex pm ha ribadito che non verrà fondato nessun nuovo partito e che l’obiettivo primario è il ricambio generazionale della classe politica, “una fase di rilancio, un rinnovato rapporto fiduciario con gli elettori”, che non si limita alla semplice modifica del simbolo. Il nuovo partito si chiama Italia dei Valori – ha spiegato -, come simbolo ha un gabbiano e stiamo lavorando per togliere il nome Di Pietro perché deve diventare più grande, più impersonale, più determinato a portare avanti la battaglia per la legalità e la solidarietà. Io ne sarò il portavoce, il primo rappresentante finché starò in piedi e finché i cittadini e gli elettori lo vorranno”.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan