Blitz anti-naziskin: oscurato il sito Stormfront, 4 arresti. Preparavano spedizioni punitive contro rom ed ebrei

polizia

 

 

BLITZ ANTIRAZZISMO – Un folto gruppo di naziskin era solito riunirsi e coordinarsi sul sito Stormfront, tentando di fare proseliti e organizzare spedizioni punitive contro ebrei e rom. Ma il portale è stato oscurato dopo le indagini della Digos di Roma, in collaborazione con la Polizia Postale e coordinate dal pool antiterrorismo della Procura di Roma diretto da Giancarlo Capaldo, che hanno portato in carcere l’ideologo del sito Daniele Scarpino, 24 anni, residente a Milano, i moderatori del forum nazista Diego Masi, trentenne della provincia di Frosinone e Luca Ciampaglia, 23 anni, residente in provincia di Pescara. In cella anche un utente particolarmente attivo, Mirko Viola, 42 anni e residente in provincia di Como.

Altre 17 persone sono state denunciate a piede libero, con l’accusa di diffusione di ideologie xenofobe e supporto, anche di tipo economico, all’attività del sodalizio criminale.