Napolitano smentisce una ‘lista Monti’ o la sua nomina a senatore a vita

Giorgio Napolitano (getty Images)

NAPOLITANO LISTA MONTI SENATORE – Monti non sarà nè presidente del Consiglio nè senatore a vita. Queste sono state le parole del capo dello Stato, Giorgio Napolitano, all’intervista rilasciata ai giornalisti presso l’ambasciata italiana a Parigi: “Non mi pare compaia una lista per Monti, non la vedo e non so che senso avrebbe“.

E’ pur sempre una lista che deve avere suoi candidati in Parlamento, bisogna vedere quale sarà il peso di questa ipotetica lista che concorrerà come tutti gli altri partiti alle consultazioni per l’incarico del nuovo governo. Avrà già un nome in testa? Benissimo. Vedremo quali altri nomi proporranno gli altri partiti sulla base dei risultati elettorali. Poi il presidente della Repubblica deciderà”.

Napolitano ha poi smentito anche la possibilità che l’attuale capo dei tecnici possa essere nominato senatore a vita: “Mario Monti è senatore a vita e non si può candidare in Parlamento. Non può essere candidato di nessun partito“.

Secondo Napolitano comunque dopo le elezioni qualunque partito potrà chiedere a Mario Monti un impegno o un contributo e indicarlo nelle consultazioni con il presidente della repubblica, per l’incarico di presidente del Consiglio.

“Dopo le elezioni chiunque volesse potrà chiedergli un contributo, un parere, un impegno”, ha detto il capo dello Stato spiegando che “quando il mio successore farà le consultazioni, quella è la sede in cui ognuno può esprimere la preferenza sul conferimento dell’incarico di formare il governo”, ha concluso.

Redazione online