Casini attacca Berlusconi: “E’ il più grande bugiardo del mondo”

CASINI BERLUSCONI PRIMARIE PDL – Non ha reagito bene il leader dell’Udc, quando ha sentito che le primarie del Pdl sono state congelate direttamente da Alfano e Berlusconi. Ha risposto duramente all’annuncio del possibile ritorno in campo del Cavaliere di Arcore:  “Berlusconi è il  colpevole per la mancata unità del centrodestra e dei moderati. Tutti sanno che Berlusconi è uno dei più grandi bugiardi del mondo, ma non metta Casini nei suoi casini.

“Solo chi è in stato confusionale – ha proseguito il leader dell’Udc-  può pensare di candidare Maroni alla regione Lombardia, attaccare il presidente Monti e pensare di fare un fronte dei moderati assieme”. Quanto alle primarie del Pdl: “La vicenda tra Berlusconi e Alfano è molto triste, uno è abituato a dare colpi sotto la cintura e l’altro a rispettare regole. I fatti – ha concluso Casini- dimostrano che il Pdl è un partito padronale, mi dispiace, avrei preferito evoluzione seria di quel paritio in direzione Ppe”.

Redazione online

Pier Ferdinando Casini (Getty Images)