Governo, Monti: “A volte staccare la spina è duro”

Mario Monti a Palazzo Chigi (getty images)

GOVERNO MONTI – Il premier ha tirato le somme sul lavoro svolto da questo esecutivo; intervenuto agli Stati Generali del Cida, il presidente del Consiglio Mario Monti ha spiegato: “Forse ricorderete che all’inizio di questo governo era quasi prova di temerarietà dire che si parlasse di un anno di durata: l’oggetto elettrico più menzionato era quello della spina. Ma qualche volta le spine sono dure da inserire e dure da togliere“.

Il premier tecnico ha tenuto a precisare che “il governo è nato con la spina fragile, per un periodo limitato, per un mandato d’emergenza“.

Mario Monti ieri sera è stato ospite a ‘Che tempo che fa’, il programma condotto da Fabio Fazio in prima serata su Rai3, dove ha parlato non solo di economia, ma anche dei prossimi scenari politici. ”Rifletterò su tutte le possibilità nessuna esclusa in cui eventualmente io ritenga di poter dare il mio contributo al miglior interesse dell’Italia – ha detto il presidente del Consiglio – e qualunque decisione sarà inevitabilmente mia, ma mi affiderò molto alle valutazioni e a ciò che il Capo dello Stato avrà da dire in generale e a me in particolare”. Fatto sta che un altro governo tecnico sarebbe una sconfitta per la politica del Bel Paese: ”Spero non ci sia un altro governo tecnico. Ha ragione chi dice che se ci fosse un altro governo tecnico sarebbe una sconfitta per la politica”.

Redazione online

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan