USA: domani Barack Obama a pranzo con Mitt Romney

Barack Obama e Mitt Romney dopo un dibattito (SAUL LOEB/AFP/GettyImages)

USA: OBAMA VEDE ROMNEY – Non è passato neanche un mese dal 6 novembre scorso, giorno in cui la chiusura delle urne per le presidenziali statunitensi ha decretato la vittoria di Barack Obama, ma già domani il presidente americano incontrerà lo sconfitto Mitt Romney per un meeting bilaterale.

Obama e Romney, secondo quanto annunciato dai portavoce della Casa Bianca, pranzeranno insieme per gettare le basi di una eventuale collaborazione. I temi che il democratico vorrà affrontare assieme all’ex governatore del Massachusetts sono vari, ma tutti riconducibili alla sfera finanziaria economica.

Gli USA sono infatti in un momento molto delicato per quanto riguarda la reazione nei confronti della crisi e dal governo ci si aspetta che prenda decisioni tempestive in merito alla struttura del sistema contributivo e che agisca a livello politico per arginare il debito.

In particolare, Obama sta lavorando a vari negoziati per raggiungere un accordo utile ad evitare il cosiddetto “fiscal cliff” (scoglio fiscale), un taglio della spesa con relativo incremento della tassazione per un totale di 607 miliardi di dollari.

In relazione al fiscal cliff numerosi sono i timori e un allarme è giunto anche dal  Congress Budget Office, il quale ha fatto sapere che se un piano non verrà subito varato l’economia americana rischia la recessione nel 2013.

L’incontro tra Obama e Romney si inserisce all’interno di questa complessa situazione e servirà al presidente per lavorare sul sostegno dei repubblicani ad eventuali provvedimenti da far passare a livello parlamentare.

In queste ore Obama, sempre sulla questione del fiscal cliff, incontrerà alcuni rappresentanti della classe media del Paese e i delegati di 14 aziende statunitensi.

 

Redazione online