Barack Obama risponde agli americani su Twitter: “E’ possibile ridurre il deficit in modo equilibrato”

Obama (Getty Images)

OBAMA RISPONDE DA TWITTER – Barack Obama ha utilizzato uno dei social network più famosi, Twitter,  per  rispondere ad alcune domande poste dagli utenti tramite l’hashtag #My2k, lanciato per dare voce ai cittadini statunitensi della classe media che raccontano cosa succederebbe al loro budget famigliare se le tasse aumentassero di 2.000 dollari all’anno.

Il Presidente americano da poco rieletto , rispondendo a chi proponeva più tagli alla spesa pubblica, ha risposto positivamente , ma senza scendere a compromessi per quanto riguarda educazione e ricerca, che aiutano lavoro e crescita : “E’ possibile ridurre il deficit in modo equilibrato, lasciando scadere gli sgravi fiscali per chi guadagna di più, il 2 per cento della popolazione, ma anche mettendo in atto riforme che rafforzano le reti di sicurezza e investendo sul futuro”.

Certamente un modo innovativo quello usato da Obama per poter dialogare con i cittadini americani che stanno vivendo una fase economica ancora molto tempestosa.

Redazione Online