Movimento 5 Stelle pronto alla sfida elettorale contro Monti. Beppe Grillo: “Ci vediamo in Parlamento”

Il leader del M5S Beppe Grillo (Photo GIUSEPPE CACACE/AFP/GettyImages)

 

 

L’ipotesi di un Monti bis non piace a Beppe Grillo che, dalle colonne del suo blog, lancia come al solito un sarcastico monito a Rigor Montis, al Pdl e al Pd, da sempre oggetto dei suoi strali polemici. “Rigor Montis è come Figaro, tutti lo cercano, tutti lo vogliono per fare barba e capelli al Paese – ha affermato il leader del Movimento 5 Stelle -. La Merkel e Hollande lo hanno accolto con manifestazioni di giubilo. Solo lui può infatti continuare la pulizia delle centinaia di miliardi di euro dei nostri titoli di Stato dalle loro banche”.

Ma gli italiani, secondo il comico ligure, sono prossimi a un nuovo inganno, in quanto l’intera classe politica sta per fondare “il Partito Unico con cinquanta sfumature di grigio. Puoi votare chi vuoi, in piena libertà, ma il vincitore è sempre quello. Gli elettori sono trattati come i “cari inferiori” del capoufficio di Fantozzi”. Per questo motivo alle prossime elezioni politiche ci saranno soltanto due ‘veri’ schieramenti: “Rigor Montis con tutti i partiti nelle diverse sfumature di grigio e il M5S. Ci vediamo in Parlamento (dentro o fuori). Sarà un piacere”, ha concluso Beppe Grillo che nel week-end è stato impegnato (con successo…!) nella raccolta firme necessarie per presentare le liste delle formazioni che non sono già in Parlamento.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan