Camorra: arrestato Antonio Leonardi, latitante a Scampia

Napoli, quartiere Scampia (Getty Images)

CAMORRA LEONARDI ARRESTATO SCAMPIA – Duro colpo inferto oggi alla camorra da parte delle forze dell’ordine. È stato arrestato il 52enne Antonio Leonardi, considerato dagli investigatori uno dei maggiori narcotrafficanti della zona nord di Napoli che comprende principalmente Secondigliano e Scampia, teatro della cosiddetta seconda faida di camorra in corso negli ultimi mesi proprio per il controllo dei milionari traffici di stupefacenti.

Leonardi– racconta tmnews.it–  è stato catturato all’interno di un appartamento in via Ricciardi al civico 28, strada a ridosso della stazione centrale, ospite di una famiglia che, al momento, non risulta a lui imparentata.

Leonardi -continua tmnews.it – è destinatario di un’ordinaza di custodia cautelare emessa il 19 settembre 2012 per associazione a delinquere di stampo camorristico e traffico di droga. Un provvedimento emesso dalla Procura di Napoli su input delle indagini condotte dal Gico della Guardia di finanza. L’arresto di Leonardi è stato effettuato dalla polizia giudiziaria del commissariato Vicaria. Il latitante, secondo quanto si apprende, avrebbe riorganizzato la fazione dei cosiddetti ‘girati’ della Vanella Grassi.

Redazione Online