Cgia Mestre: nel 2012 oltre 600mila disoccupati in più

Una protesta contro la disoccupazione: manifestanti con le maschere del ministro Fornero (Foto: MARIO LAPORTA/AFP/Getty Images)

Che la situazione del mercato del lavoro fosse pessima si sapeva già, ora la Cgia di Mestre ci consegna i numeri di un dramma che rischia di diventare una vera e propria bomba sociale. Il numero dei disoccupati nel 2012 è cresciuto di 609.500 unità, secondo i calcoli della Cgia. Il numero di persone senza lavoro sale così a 2.717.500 unità (dato medio annuo), pari al 10,6%.

Purtroppo la situazione peggiorerà nel 2013, con un aumento delle persone alla ricerca di lavoro, che secondo la Cgia di Mestre potrebbe salire di altre 246.600 unità. Il tasso di disoccupazione salirebbe così nel 2013 all’11,5%.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan