Crollo del mercato dell’auto in Italia nel 2012: -19,87%

Automobili Fiat a Mirafiori (Foto: DAMIEN MEYER/AFP/Getty Images)

E’ un calo pesantissimo quello subito dalle vendite di automobili in Italia nel 2012: -19,87% rispetto al 2011, con 1.402.089 nuove vetture immatricolate. Il mercato dell’auto nel 2012 è tornato indietro di 33 anni, ai livelli del 1979. Nel 2011 il calo, sempre su base annua, era stato del 10,8%.

A dicembre 2012 il calo delle vendite di automobili è stato del 22,51% (86.735 vetture immatricolate).

I dati sono del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture.

Per quanto riguarda la Fiat, il gruppo torinese nel 2012 ha subito un calo delle vendite del 19,4% rispetto al 2011, con 414.920 nuove vetture immatricolate in Italia. A dicembre il calo di Fiat è stato del 20,2% con 25.384 auto vendute (nel 2011 erano 31.808).

Fiat vede comunque crescere, seppur di poco, la propria quota di mercato in Italia, che passa dal 29,4% del 2011 al 29,59% nel 2012.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan