Candidatura Monti: alle 18.00 conferenza stampa su simbolo e lista

Mario Monti (getty images)

E’ stata da poco annunciata dal presidente dimissionario e candidato Mario Monti una conferenza stampa che dovrebbe tenersi alle 18.00 all’hotel Plaza di Roma. In quella circostanza il Professore dovrebbe annunciare le ultime novità sulle elezioni del febbraio prossimo e, in particolare, sulle modalità che la coalizione di centro deciderà di adottare per presentare la sua candidatura.

Verranno quindi delineate a breve le liste, o la lista, che i centristi presenteranno in Parlamento. Proprio oggi a Uno Mattina, Pierferdinando Casini aveva sollevato il problema, dicendo di non avere alcuna intenzione di creare “contenziosi” a causa dell’assegnazione del nome di Monti a più liste. “Sulla possibilità di presentarci con diversi simboli, diverse liste o una sola siamo in attesa di una decisione del presidente del Consiglio ma certo c’è un problema tecnico in base al quale il riferimento a Monti non può essere contenuto alla Camera in più di una lista”, aveva detto Casini.

Ieri Giuliano Cazzola, ex Pdl e vicepresidente della Commissione Lavoro, aveva espresso l’intenzione di alcuni fuoriusciti dal Pdl di inserire il nome di Monti all’interno della propria lista: “Si chiamerà Italia popolare per Monti e vorremmo presentare nome e logo entro  lunedì. Per essere da calamita per molti astensionisti e per molti elettori che hanno creduto nel Cavaliere, ma adesso basta”, aveva detto Cazzola.

Gianfranco Fini, dal canto suo, è sembrato fermo nelle sue intenzioni ed ha ribadito che Fli non rinuncerà a nome e simbolo: “Saremo presenti a testa alta con il nostro simbolo e la nostra classe dirigente alla Camera dei deputati”.

Ma solo con la conferenza stampa di Monti sarà possibile delineare un quadro concreto per quanto riguarda la coalizione di centro.

 

Redazione online