Saldi partiti in tutta Italia

Saldi

SALDI – Partono i saldi. In seguito alla partenza degli sconti, lo scorso 2 gennaio, in Basilicata, Campania e Sicilia, oggi i ribassi riguarderanno il resto d’Italia le vendite in saldo. La durata, con modalità diverse da regione a regione, tra i 45 e i 60 giorni. Previsioni di vendita diverse tra consumatori e commercianti ma tutti d’accordo su una contrazione rispetto allo scorso anno.

Intanto sei italiani su dieci sono pronti all’appuntamento con i saldi e ad approfittare dei ribassi dei prezzi. Da quanto riportato da Confcommercio il 60,5% dei consumatori comprerà durante i saldi con un calo dell’8% rispetto al 2012. Secondo la stima dei commercianti saranno in calo le vendite di calzature (dall’82,6% al 64%), accessori (dal 43,2% al 26,4%), biancheria intima (dal 43,2% al 23,6%) e per la casa mentre dovrebbero reggere i capi di abbigliamento (96,4%). Il 68,7% dei consumatori spenderà meno di 200 euro.Inoltre oltre un terzo dei consumatori acquisterà in attività non frequentate abitualmente mentre un consumatore su due attende gli sconti per acquistare un articolo al quale stava pensando da tempo e un consumatore su cinque acquisterà in saldo solo prodotti di marca. Il 68,8% dei consumatori e il 57% dei commercianti è favorevole alla liberalizzazione delle vendite promozionali.

Redazione online

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan