Silvio Berlusconi e Michele Santoro (Getty Images)

Boom di ascolti su La7 per “Servizio Pubblico”, grazie alla partecipazione di Silvio Berlusconi. La trasmissione di approfondimento politico condotta da Michele Santoro ha ottenuto il 33,59% di share, incollando davanti alla televisione quasi 9 milioni di spettatori, per l’esattezza: 8.670.320. Si tratta di un record assoluto per La7.

L’intervista a Berlusconi, condotta da Santoro e con le domande poste delle giornaliste Giulia Innocenzi e Luisella Costamagna, è iniziata con toni cordiali e sereni, con battute e sorrisi, per poi trasformarsi in un vero e proprio scontro tra i due protagonisti della serata. Dopo l’intervento di Marco Travaglio, Berlusconi si è messo ad elencare le cause di diffamazione contro il giornalista, facendo perdere le staffe a Santoro. I due hanno avuto un’accesa discussione, quasi uno scontro fisico. Poi Berlusconi è tornato al suo posto, pulendo con un fazzoletto la sedia dove poco prima era seduto Travaglio.

Nonostante i momenti di tensione, la trasmissione si è conclusa senza l’abbandono da parte di Berlusconi.

“Avevano fatto scommesse che sarei andato via, che mi sarei alzato, invece le abbiamo vinte tutte noi le scommesse”, ha concluso ironizzando il Cavaliere. Quindi rivolto al conduttore ha detto: “Santoro, bravo!” e gli ha stretto la mano, dandogli una pacca amichevole sul braccio.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan