Disoccupazione: quasi 200 milioni di persone nel mondo sono senza lavoro

Disoccupato alla ricerca di lavoro (CONTROLUCE/AFP/GettyImages)

DISOCCUPAZIONE MONDO – E’ allarme sulla disoccupazione mondiale. Dopo circa due anni di pausa, si è appreso attraverso l’Ilo, nel Rapporto sulle Tendenze globali dell’occupazione, è tornata ad aumentare lo scorso anno e nel 2012 si prevede un ulteriore aumento. Nello specifico il numero delle persone senza lavoro è salito di 4,2 milioni, oltrepassando i 197 milioni e portando il tasso di disoccupazione al 5,9%.

Il numero di disoccupati tra i 15 e i 24 anni ammonta a circa 74 milioni con un tasso al 12,6%. In merito l’Ilo ha spiegato che tale dato “desta particolare preoccupazione” perchè risulta essere a lunga durata, infatti in caso di economie avanzate circa il 35% di giovani disoccupati sono rmasti fuori dal mercato per almeno sei mesi.

Per quanto riguarda l’economia italiana, nel quadriennio 2008-2012, ha perso circa 567.000 occupati. E’ quanto è emerso da uno studio effettuato dall’osservatorio Lavoro della Cisl. Nel terzo trimestre del 2008, prima che iniziasse il periodo di recessione economica, in Italia il tasso di occupazione era del 59% (circa 23.518.000 occupati); quattro anni dopo, nel terzo trimestre del 2012, lo stesso indicatore ha riscontrato un calo del 2,1%, portandosi al 56,9% (circa 22.951.000 occupati).

Redazione online

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan