Monte dei Paschi: indaga anche la Procura di Roma

Palazzo Salimbeni: sede del Monte dei Paschi di Siena (Foto: GIUSEPPE CACACE/AFP/GettyImages)

Anche la Procura di Roma ha aperto un’indagine sulla banca del Monte dei Paschi di Siena.

“A seguito della presentazione di denunce e di esposto da parte del Codacons e di cittadini in ordine alla situazione del Monte dei Paschi di Siena, la Procura della Repubblica di Roma ha aperto un procedimento contro ignoti per il reato di manipolazione del mercato e per altre ipotesi di reato, raccogliendo da una pluralità di fonti sommarie informazioni e documentazioni sull’intera vicenda”, si legge nella nota della Procura firmata dal procuratore Giuseppe Pignatone e dall’aggiunto Nello Rossi. “Sulla base delle acquisizioni – continua la nota – questa Procura valuterà nei prossimi giorni se proseguire negli accertamenti o se trasmettere gli atti alla procura di Siena (peraltro già destinataria di atti provenienti dalla procura di Milano) ufficio con il quale sono stati già presi opportuni contatti”.

Nel frattempo, anche la Procura di Trani aveva aperto nei giorni un fascicolo sulla vicenda Mps con l’ipotesi di reato di omessa vigilanza a carico di Bankitalia e Consob. L’indagine, che è stata aperta in seguito a un esposto dell’Adusbef, è al momento a carico di ignoti.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan