Rospi alterati geneticamente

Rinvenuti rospi geneticamente alterati in Australia. Gli scienziati hanno scoperto un numero, in continuo aumento, di rospi tutt’altro che normali, infatti hanno un arto in più oppure un occhio in meno. In media, tra il 6 e l’8 per cento di 10.000 rospi esaminati in tutta la regione Gladstone, hanno riportato anomalie negli ultimi tre anni. Nella cittadina son presenti una centrale centrale elettrica a carbone, due raffinerie di alluminio, e un’emergente industria di gas naturale, tuttavia il dottor Wilson, della Central Queensland University, ha spiegato che “ci sono una moltitudine di cause possibili”.


Redazione online