Vaticano: si dimette il cardinale scozzese O’Brien, non parteciperà al conclave

La cupola della Basilica di San Pietro al tramonto, Città del Vaticano, Roma (GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

Colpo di scena in Vaticano. Ha rassegnato le dimissioni il cardinale scozzese Keith O’Brien, il maggiore esponente della chiesa cattolica britannica. O’Brien si è dimesso da arcivescovo di St. Andrews e Edimburgo in seguito alle accuse di “comportamenti inappropriati” mosse contro di lui da tre sacerdoti e da un ex sacerdote. La notizia è stata data in anteprima dalla Bbc. I quattro sacerdoti avrebbero subito molestie sessuali da O’Brien in un arco di tempo di 30 anni.

Papa Benedetto XVI ha accettato le dimissioni di O’Brien il 18 febbraio scorso. Il cardinale non parteciperà al conclave per l’elezione del prossimo pontefice. E’ stato lo stesso O’Brien ad annunciarlo in un comunicato.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan