Berlusconi: è necessario un messaggio di stabilità prima del 15 marzo

Berlusconi arringa il suo popolo (Foto: ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Con un videomessaggio Silvio Berlusconi è intervenuto oggi ed ha detto la sua dopo i risultati elettorali. Mentre Pier Luigi Bersani e Beppe Grillo dialogano animatamente e si scambiano tweet e post online lasciando irrisolta la questione di un accordo che possa garantire la governabilità del paese, il Cavaliere spinge per il governissimo.

Dopo aver ringraziato gli elettori del centrodestra per aver rinnovato la fiducia nella coalizione, Berlusconi ha detto: “In questi giorni sono successe tante cose, il pensionamento di alcune vecchi della politica policante, e questo non ci fa dispiacere, la bocciatura senza appello dei tecnici lontani dalla realtà del paese, ma anche l’arrivo sulla scena di tanti nuovi protagonisti, di tanti nuovi deputati e senatori ai quali rivolgo il mio augurio di riuscire a dare il meglio di se stessi e di onorare compiutamente il mandato ricevuto”.

“Nei prossimi giorni dovremmo riflettere sugli scenari politici e sulle proposte per il futuro del Paese. Nessuna forza politica e responsabile può ignorare il valore della governabilità”.

Berlusconi ha parlato di tempi lunghi per prendere le decisioni. Solo il 15 marzo, infatti verranno avviate le consultazioni del Presidente della Repubblica, e, a detta del Cavaliere non è possibile attendere. E’ necessario, dice Berlusconi inviare un “messaggio di stabilità”.

 

Redazione online