Bersani e Hollande al telefono: d’accordo sull’analisi del voto italiano

Il Presidente francese François Hollande (Getty Images)

Nel corso di un lungo colloquio telefonico Pier Luigi Bersani ha intrattenuto Francois Hollande sulla tematica delle elezioni politiche italiane ed ha spiegato al premier francese le modalità, oltre che le ripercussioni sul panorama nazionale del voto. Hollande, il quale prima che gli italiani si recassero alle urne aveva espresso il suo appoggio per il politico emiliano collega presso il Partito Socialista Europeo, è convenuto con Bersani sul dato principale emerso da queste elezioni: il messaggio di avversità nei confronti delle politiche di austerity dell’Unione Europea.

Secondo il leader del PD e il presidente francese, inoltre, le stesse istituzioni comunitarie dovranno mettersi in ascolto dei disagi che la popolazione europea sta attraversando e che sono stati esemplificati in estrema sintesi dal voto in Italia.

Per quanto riguarda la questione specifica del paese, Bersani e Hollande si sono trovati d’accordo sui punti da inserire al più presto in agenda: “Riformare il sistema politico italiano e rilanciare misure tese a risolvere i problemi sociali causati dalla recessione”.

 

Redazione online