Indian Wells, bene gli azzurri. Ko Schiavone

Francesca Schiavone (Getty Images)

Sara Errani e Roberta Vinci, dopo il successo nel primo turno nel torneo di doppio di Indian Wells, trovano la vittoria anche nel singolare. Sarita ha  battuto la spagnola Lourdes Dominguez Lino per 6-2 3-6 6-3 con qualche difficoltà di troppo, riscontrata soprattutto nei propri turni di servizio. Al prossimo turno dovrà vedersela con la svedese Johanna Larsson, uscita vincitrice dallo scontro con la russa Anastasia Pavlyuchenkova per 7-5 6-1. Vittoria più semplice, invece, per Roberta Vinci, che ha liquidato in due set la kazaka Ksenia Pervak con il punteggio di 6-3 6-4 in un’ora e 28 minuti di gioco. Al terzo turno dovrà affrontare la spagnola Lara Arruabarrena Vecino, che ha sconfitto per 6-1 6-4 Varvara Lepchenko. Ko prevedibile, infine, per Francesca Schiavone, costretta a confrontarsi con Maria Sharapova, numero 3 del ranking mondiale. La russa si è imposta con un netto 6-2 6-1 che non ha lasciato scampo all’azzurra.

In ambito maschile Fabio Fognini è riuscito a superare il primo turno battendo per 6-4 6-3 Aljaz Bedene con qualche piccola preoccupazione dovuta a dei cali di attenzione dei quali si è reso protagonista il tennista italiano durante il corso del match. Brutte notizie, però, per quanto riguarda il suo avversario: dovrà vedersela con Novak Djokovic, numero uno del mondo, che ha saltato il primo turno in quanto testa di serie.

 

 

Redazione Online