Champions League, storico Malaga: 2-0 al Porto e quarti di finale

E’ riuscita anche la remuntada del Malaga che ha raggiunto i quarti di finale di Champions. La squadra di Pellegrini ha ribaltato la sconfitta di 1-0 dell’andata battendo 2-0 il Porto, eliminandolo. A La Rosaleda i padroni di casa hanno festeggiato grazie ai gol di Isco, una perla dal limite dell’area al 43′, e Santa Cruz, appena entrato e in rete con un colpo di testa al 77′. Lusitani mai pericolosi e in dieci uomini dal 49′ per il rosso a Defour.

IL TABELLINO
MALAGA-PORTO 2-0 (0-1)
Malaga (4-4-2): Willy Caballero; Jesus Gamez, Demichelis, Weligton, Antunes; Joaquin (43′ st Camacho), Toulalan, Iturra, Isco; Julio Baptista (28′ st Santa Cruz), Saviola (38′ st Piazòn). A disp.: Kameni, Diego Lugano, Sergio Sanchez, Seba Fernandez. All.: Pellegrini.
Porto (4-3-3): Helton; Danilo, Otamendi, Mangala, Alex Sandro (25′ st Atsu); João Moutinho (1′ st James Rodriguez), Fernando, Lucho Gonzalez; Varela (13′ st Maicon), Jackson Martinez, Defour. A disp.: Fabiano, Andrè Castro, Izmailov, Liedson. All.: Pereira
Arbitro: Rizzoli
Marcatori: 43′ Isco, 32′ st Santa Cruz
Ammoniti: Otamendi, Alex Sandro, Mangala (P); De Michelis, Jesus Gamez, Toulalan (M)
Espulsi: 49′ Defour (P) per doppia ammonizione

Fonte: sportmediaset