Stanotte ci sarà la fine del mondo? Per saperlo basta attendere tra le 00.06 e le 3.56…

FINE DEL MONDO – Stanotte, la notte del 5 e il 19 marzo 2013, tra le ore 00:06 e 03:56 (ora italiana), il pianeta Venere passerà davanti al Sole. Gli abitanti della Terra vedranno una minuscola macchia nera (l’ombra di Venere) posizionarsi di fronte alla nostra stella più lucente. Si tratta di un fenomeno che molto raramente possiamo vedere sulla Terra, perché solitamente passa sopra o sotto al Sole.

Questo transito provocherà delle catastrofi sulla Terra? E’ questa la causa di questi molteplici terremoti che stanno mettendo in ginocchio la nostra Pianura Padana? Cosa ci aspetta nella notte tra il 19 e il 20 marzo? Secondo il calendario Maya avanziamo verso la Coscienza d’Unità, ovvero un campo collettivo di Coscienza, non più di natura fisica ed elettromagnetica, ma organica. Il punto preciso di inizio di questo processo è il 5-6 giugno 2012, ovvero il secondo transito di Venere.

Oltre l’interpretazione dove dice che ci sarà un nuovo momento di coscienza ce ne è un’altra “catastrofica”. Questa nuova interpretazione della profezia Maya, che asserisce che il mondo terminerà questa notte, è stata enunciata a metà marzo scorso dall’archeologa americanista Maria Longhena. Il nesso tra il passaggio di Venere e la fine del mondo viene spiegato dalla stessa Maria Longhena: “La divinità legata a questo pianeta – ha detto l’archeologa – era associata a eventi nefasti, come  disastri, guerre, alluvioni. E il termine del ciclo del «conto lungo» calendariale Maya è previsto con sventure, esattamente come la fine del ciclo precedente: quest’ultima è rappresentata, nel Codice di Dresda, con un diluvio universale simboleggiato da un immane drago che vomita le acque sulla Terra”.

Quindi stanotte succederà qualcosa o è solo psicosi alimentata dai fatti di questi giorni? Noi propendiamo assolutamente per la prima ipotesi…dite la vostra!

 

Redazione Online