Milano: gioielliere ucciso per rapina in zona Brera

Carabinieri (Getty Images)

E’ stata con molta probabilmente di una rapina quella che oggi ha portato all’uccisione del titolare di una gioielleria in una zona centrale di Milano. L’omicidio è avvenuto all’interno della gioielleria di proprietà dell’uomo assassinato situata in via dell’Orso n.3, in zona Brera.

Quando il 118 e i Carabinieri sono intervenuti non c’era più nulla da fare e all’interno del locale, nonostante i tentativi di rianimazione, l’uomo, di 73 anni, è deceduto per il dissanguamento provocato dal colpo d’arma da fuoco.  A ritrovare il corpo a terra era stata la moglie dell’uomo che, allarmatasi perché il gioielliere non si era ancora recato a casa per la pausa pranzo, era andata direttamente sul posto. Subito dovo aver rinvenuto il coniuge sanguinante e ancora vivo, seppur in gravissime condizioni.

 

Redazione online

loading...